Abbiamo superato Pasqua e per noi è il momento di tirare le somme del progetto “Tutti in fila per la doccia”, un progetto che non avevamo in programma fino a pochi mesi fa, ma che è nato spontaneamente, come certi fiori di campo seminati dal vento, o come gli arcobaleni che brillano, inaspettati, davanti ai nostri occhi e ci fanno venire la voglia di andare a vedere se là, dove iniziano, c’è il tesoro delle fiabe…

 

E’ nato grazie al preziosissimo contributo di Argital, con la quale abbiamo condiviso il desiderio, ma soprattutto la necessità, di fare arrivare acqua pulita e sicura nella casa famiglia “Ahoue Noukoui” di Togbin Plage a Cotonou. Non solo per i nostri bambini, ma, grazie al rubinetto posto all’esterno, anche per tutto il quartiere: per raggiungere l’acqua non dovranno più fare 5 km a piedi con taniche che si svuotano sempre molto in fretta…

 

Con l’acqua che arrivava in casa famiglia abbiamo colto l’opportunità di fare un grande passo avanti per la cura, l’igiene e la salute dei nostri bambini: realizzare 2 bagni (uno per femmine ed uno per maschi) e permettergli di avere servizi igienici adeguati per lavarsi con acqua incontaminata.

 

Contatti, preventivi, programmazione, aggiustamenti, incomprensioni e di nuovo aggiustamenti e programmi e mail, Zoom, vocali e messaggini e… “ce la faremo?”, “speriamo”, “sì!”, “no”, “forse”, “magari”, “dai!”….

 

E poi…. ci siamo arrivati! Abbiamo raggiunto il nostro obiettivo!

 

Sì, siamo andati insieme a vedere se davvero c’era il tesoro in fondo all’arcobaleno e lo abbiamo trovato, insieme, mano nella mano, per i nostri bambini!

 

Adesso iniziamo a costruirli, questi servizi, e presto saranno finiti, per la gioia nostra, dei nostri bambini e di tutti coloro che hanno preso parte a questo progetto, desiderando di far fare un passo avanti a chi è più indietro di noi, tendendogli la mano. Perché per andare avanti non possiamo lasciare indietro nessuno e per essere sicuri di non lasciare nessuno indietro dobbiamo tenerci tutti per mano…

 

In tanti avete voluto partecipare e ve ne siamo grati. Così come ringraziamo di cuore la Gelateria Superolmi di Casalguidi di Sara Bindi che ha allottato un cesto di propri prodotti dedicandoci il ricavato, sempre e come sempre al nostro fianco; ringraziamo Massimiliano Tesi e tutto lo staff de “Le Dolcezze” di Pistoia che ci hanno fornito di Uova e Colombe di Pasqua e sono stati il motore di questa raccolta fondi. Ed infine, lo abbiamo già scritto qui sopra, senza Argital non saremmo neanche partiti.

 

Grazie a tutti loro, a tutti voi: insieme non c’è arcobaleno troppo lontano da poter raggiungere.